FAQ


FAQ


Domande e risposte

COME FACCIO A ISCRIVERMI?

Puoi iscriverti on-line su questo sito cliccando su ISCRIZIONI. Le iscrizioni on line sono gestite da Active Network. Oppure, puoi iscriverti direttamente nel punto iscrizioni 5.30 nella tua città. Vai nel calendario e clicca sulla tua 5.30, lì troverai gli indirizzi.

LE ISCRIZIONI SONO NOMINALI?

No. Se ti sei iscritto ma per qualsiasi motivo non riesci a partecipare all’evento, puoi cedere la tua iscrizione a chi preferisci. Se ti sei iscritto on line puoi accedere di nuovo alla tua iscrizione e cambiare i dati del partecipante (non comporta alcun costo). Se ti sei iscritto presso un punto vendita autorizzato, devi dire al tuo amico di comunicarci il tuo nome (il nome di te che hai rinunciato)… così lo sostituiremo nell’elenco

HAI PERSO LA MAIL CON L’ISCRIZIONE?

Vai a questa pagina di Active e inserisci mail e password con la quale ti sei registrato al momento dell’iscrizione… lì potrai vedere la tua iscrizione. Per ritirare il pacco gara, basta presentare la ricevuta di pagamento.

ISCRIZIONE GRUPPI/TEAM

La procedura non consente di inserire più di 10 partecipanti; se, ad esempio, si vogliono iscrivere 14 partecipanti, bisogna ripetere la procedura 2 volte (iscrivere i primi 10, poi gli altri 4). Ricorda, per effetto della legge sulla privacy, è necessario inserire nome, cognome, data di nascita e mail di ciascun partecipante. Dopo che avrete inserito i dati, per ciascun partecipante, potrete scegliere se acquistare anche il merchandising. Per semplificare, è consigliabile che sia sempre il capitano del Gruppo/Team a registrare nuovi partecipanti e ad effettuare il pagamento. Se hai dubbi, scrivi a info@run530.com.

PERCHÉ LA 5.30 È A NUMERO CHIUSO?

Il numero chiuso è perché vogliamo regalare un sorriso a tutti, senza tensioni. L’orario, la giornata lavorativa e i luoghi devo poter consentire un agevole svolgimento della manifestazione. Però stiamo cercando di aprirlo sempre di più ogni anno. Il numero chiuso non è uguale per tutte le tappe perché ogni città ha problemi logistici differenti e, per i motivi di cui sopra, Venezia è sicuramente meno semplice di Milano.  Nelle nuove città, invece, vogliamo che il fenomeno 5.30 cresca piano piano ogni anno di più.

DURANTE L’ISCRIZIONE ONLINE NON VIENE ACCETTATO IL NUMERO DELLA CARTA DI CREDITO

È un problema di ‘cache’ del computer, è troppo piena ed è necessario svuotarla. Come fare? Dipende dal browser che utilizzi, nelle preferenze generali o in uno dei menù, c’è la voce ‘svuota la cache’. In alternativa prova a iscriverti con un altro browser (safari, chrome, opera, ecc.) e il problema sarà risolto.

DEVO PAGARE OGNI VOLTA CHE PARTECIPO A UNA 5.30?

Ve lo diciamo con le parole di una famiglia che nel 2015, partecipò a tutte le tappe del tour 5.30: “Pagare il biglietto ogni volta che si usufruisce di un servizio, è una forma di rispetto verso l’organizzatore, inoltre, ci piace così tanto ciò che fate con 5.30 che siamo contenti di dare il nostro contributo al vostro progetto. Le t-shirt in più le regaleremo ai nostri amici così, vi faremo pubblicità”.

HO PAGATO L’ISCRIZIONE, MA NON HO PARTECIPATO E NEMMENO RITIRATO LA T-SHIRT

Anche se è una situazione particolare, vogliamo ricordarti che, se ti è stato impossibile partecipare all’evento, potrai sempre partecipare a un’altra 5.30 nello stesso anno. Per motivi organizzativi non ci è possibile rimborsare la quota d’iscrizione nè lasciare delle t-shirt da ritirare dopo l’evento, nelle città che ci hanno ospitato. In alcuni casi, è possibile recarsi al nostro magazzino di Modena (previo appuntamento), per ritirare la t-shirt che non è stato possibile ritirare per qualsiasi motivo.

DOVE RITIRO LA T-SHIRT 5.30

La t-shirt 5.30 si ritira nei 2 giorni precedenti l’evento, il mercoledì e il giovedì. Vai nel calendario e clicca sulla tua 5.30, lì troverai l’indirizzo del luogo e gli orari. Se proprio non riesci a passare in quei giorni puoi fartela ritirare da un amico… oppure, come ultima spiaggia, è possibile ritirarla anche la mattina dell’evento presso il luogo di partenza, dalle 4.30.

PERCHÉ LA T-SHIRT 5.30 È DI COTONE?

Per ribadire che 5.30 non è una competizione. Come per tutte le scelte di 5.30, il fornitore è stato selezionato perché garantisce un prodotto di qualità: una t-shirt in cotone 100% pettinato e piacevole da indossare.

MISURE T-SHIRT

Volete sapere le misure delle singole taglie? Ecco il pdf con le misure delle t-shirt 2019

IN CASO DI BRUTTO TEMPO?

La manifestazione si svolgerà con qualsiasi tempo e, in ogni caso da questo sito e sulla pagina Fb comunicheremo ogni eccezione a questa regola. Per motivi di sicurezza, ordine pubblico o pericoli imminenti, l’annullamento di un evento 5.30 viene comunque deciso in accordo con istituzioni e protezione civile con cui siamo in contatto in ogni tappa. Per motivi di sicurezza le opzioni qui, di seguito, non sono praticabili: • Riprogrammare l’evento 5.30 a un’altra data, richiederebbe mesi; • Invitare in un’altra città 5.30, tutti quelli che decidessero di rinunciare per il butto tempo, porrebbe problemi di controllo, verifica e ordine pubblico (ogni città ha un numero chiuso che deve essere rispettato).

COS’È IL PROGETTO 5.30 SCUOLA?

Il progetto 5.30 Scuola coinvolge gli istituti superiori della provincia di Modena e di tante città italiane. La partecipazione degli studenti alle 5.30 nella loro città, è solo il culmine di un’attività che promuove il movimento, e più in generale, l’adozione di sani stili di vita 365 giorni l’anno; da febbraio a maggio, in preparazione della 5.30,  vengono realizzate diverse attività nelle scuole grazie alla collaborazione degli insegnanti di educazione fisica. Il progetto coinvolge migliaia di ragazzi, i loro insegnanti e le loro famiglie per vivere insieme la magia dell’alba; siamo orgogliosi di questo appuntamento fisso con il benessere proposto a tutti: sia agli ultra sportivi che agli absolut beginners! Per sapere tutto sul progetto scuola e scoprire come aderire, puoi leggere la sezione 5.30 scuola qui LINK

PERCHÉ UN RISTORO DI FRUTTA?

Fin dalla prima 5.30, a Modena nel 2009, scegliemmo di offrire ai partecipanti frutta fresca di stagione per promuovere il consume di cibo vivo! La scienza ha chiarito che la frutta fresca di stagione, è un integratore naturale di vitamine, sali minerali, fibra, zuccheri, ogni frutto è una miscela perfetta di nutrienti, come solo la natura sa creare. Mangiare frutta fin dalla prima colazione, promuove il nostro benessere e ci protegge dallo sviluppo di molte malattie. Potremmo riempirvi di cibi ricchi di calorie e poveri di nutrienti, potenziali sponsor fanno a gara per regalarceli, ma preferiamo comprare frutta meravigliosa e farvi iniziare la giornata con cibo buono e pieno della luce del sole!

QUANTA FRUTTA?

150 g di frutta è la porzione offerta ai nostri ristori perché questa è la porzione consigliata, da mangiare almeno 2 volte al giorno. Il giorno della 5.30, la prima porzione, la mangiamo insieme!

QUALE FRUTTA?

Nel nostro ristoro vince sempre la frutta di stagione: a maggio e giugno ciliegie poi, nelle tappe di luglio, un arcobaleno di colori con albicocche, pesche, anguria, melone, susine. Dal 2016, siamo riusciti a offrire ciliegie anche nelle prime tappe di maggio, perché arrivano dal 'triangolo d'oro di Puglia' dove solitamente, le ciliegie maturano prima. Se volete sapere, chi coltiva e cura le ciliegie della 5.30, come vengono lavate, porzionate e perchè arrivano così fresche e croccanti nelle nostre piazza all’alba, leggete il file qui sotto ‘LE CILIEGIE DEI DESIDERI’.

LE CILIEGIE DEI DESIDERI

PERCHÉ CILIEGIE IN PORZIONI E NON PIÙ IN BICCHIERI?

Dopo anni di ciliegie di Vignola sfuse, da lavare e porzionare in bicchieri la notte prima degli eventi - un lavoro non più possibile con migliaia di partecipanti - abbiamo dovuto rivolgerci ad un produttore che ci garantisse: ciliegie di prima qualità, lavate e in mono porzione secondo i dettami di igiene e sicurezza alimentare, secondo la normative vigente. Dopo un’attenta ricerca, abbiamo scelto la ciliegia coltivata nel triangolo d’oro di Puglia, lavorata da un’azienda a gestione famigliare con tecnologie all’avanguardia, che distribuisce frutta in tutta Italia e all’estero. Dal 2009 ad oggi, l’intento è sempre lo stesso: offrire i prodotti migliori per farvi innamorare di queste meraviglie della natura. Fin dall'inizio abbiamo investito parte della quota d’iscrizione, per offrire porzioni di frutta speciale. Un investimento importante, in cui crediamo molto e che gli amanti dell’alba apprezzeranno sempre di più, tanto da essere definite “la corsa delle ciliegie”.

DOVE VIENE PORTATA LA FRUTTA RIMASTA DAL RISTORO?

Ordiniamo frutta in abbondanza (circa il 30% di porzioni in più rispetto al numero di iscritti) per poter soddisfare tutti i partecipanti, e non solo! Grazie alla sensibilità di alcuni partecipanti in ogni città, le porzioni rimaste, vengono immediatamente consegnate alle mense dei poveri e alle associazioni del territorio.

PERCHÉ THÈ E ACQUA SONO NEI BICCHIERI?

Nel 2016 una partecipante di Bologna, ci confidò la sua perplessità sulla scelta di distribuire acqua e thè nei bicchieri, invece di dare la bottiglietta da 500 ml. Con garbo, chiese se era una scelta, dettata dalla voglia di risparmiare… Non è così. La scelta è dettata esclusivamente dall’attenzione all’ambiente nel senso più ampio del termine. Fin dalla prima edizione, scegliemmo di non avere la musica, non attaccare striscioni pubblicitari e non avere gonfiabili giganti perché volevamo creare un evento a basso impatto sulla città, emozionante e bellissimo da vivere, ed ogni scelta è stata guidata da questo criterio e continua ad ispirare le nostre scelte. I bicchieri per le bevande distribuite in tutte le 5.30, sono in PLA, una resina di mais perfettamente biodegradabile, thè e acqua sono a disposizione nelle quantità desiderate, potete chiedere il bis, tris… poi ancora e saremo lì a dissetarvi ma, preferiamo versarveli direttamente nei bicchieri e fare un’attenta raccolta differenziata.

È OBBLIGATORIO IL CERTIFICATO MEDICO?

No, la 5.30 e definita ‘Manifestazione a carattere ricreativo - ludico - motorio’ (Delibera Regione Emilia-Romagna n° 1395 del 17-01-2005) e non è competitiva. Il certificato medico non è obbligatorio.

VERONA MILANO PALERMO TORINO MODENA VIRTUAL5.30 BOLOGNA FERRARA MANTOVA TRIESTE REGGIOEMILIA VENEZIA BRIGHTON

TOUR 2019

GOLD SPONSOR