26 giugno 2020

COSÈ
La VIRTUAL 5.30 è stata pensata per:
– tutti coloro che vorrebbero la 5.30 nella loro città;
– chi ha corso una 5.30 e vuole ripeterne la magia;
– per tutti quei paesi/città che vogliono sentirsi parte del grande progetto 5.30 e vogliono celebrarne lo stile di vita salutare e sperimentare il binomio movimento e sana alimentazione.

QUANDO
Quest’anno la Virtual 5.30 sarà il 26 giugno.
Una data unica per scendere tutti in strada – per la tutela della nostra salute – indossando una t-shirt 5.30.
• 5.30 avverte: VIRTUAL 5.30 è un logo registrato ed è possibile utilizzarlo per un solo evento all’anno.

• 5.30 consiglia: questo è un anno particolare perciò, anche singolarmente, fate una buona azione: che sia una donazione, una preghiera, un aiuto concreto a chi ne ha bisogno, una parola di incoraggiamento… fatelo col cuore.

DOVE
Il percorso di circa 5.3 km può essere ricavato nella propria città o in qualsiasi altro luogo vi troviate venerdì 26 giugno… rispettando le regole per la tutela della nostra salute.

COME PARTECIPARE
1 – create la vostra pagina Facebook dell’evento nominandola ‘VIRTUAL 5.30 + il nome della vostra città/paese’ (es. VIRTUAL 5.30 PADOVA).
2 – dopo averlo fatto, scrivete un post anche sulla nostra pagina ‘VIRTUAL 5.30 2020’, in modo che tutta la comunità 5.30 sappia del vostro evento.
3 – Scaricate il volantino, stampatelo e appendetelo nei luoghi di ritrovo per far sapere a tutti dell’evento.
• 5.30 consiglia: l’organizzatore locale potrà aprire una propria pagina Facebook dal nome ‘VIRTUAL 5.30 (nome del paese/città)’ dove scriverà tutte le informazioni.

COSA FARE
– Posta le immagini con l’hashtag ufficiale #run530virtual e invia 3/4 immagini a info@run530.com; tutte le immagini verranno raccolte in uno speciale Magazine  VIRTUAL 5.30 realizzato per l’occasione.

T-SHIRT VIRTUAL 5.30
Quale t-shirt indossare?
possibilità 1- è possibile indossare qualsiasi t-shirt alla quale andrà appuntato il pettorale dell’evento;
possibilità 2- scaricando il logo VIRTUAL 5.30 è possibile far stampare la propria t-shirt personalizzandola. Ogni organizzatore potrà scegliere il colore della propria t-shirt.

RESPONSABILITA’
Ginger SSD è ideatrice della VIRTUAL 5.30 e fornisce le line guida per la sua realizzazione. La responsabilità di ogni singola VIRTUAL 5.30 è di ogni organizzatore locale. Sarà cura dell’organizzatore di ogni gruppo/città/paese, informarsi presso le autorità (Assessorato allo Sport o altro) per attuare le procedure che permettano di svolgere la VIRTUAL 5.30 in totale sicurezza e nel rispetto dell’ambiente nella quale si svolge.

Sergio Bezzanti & Sabrina Severi
Ideatori del progetto 5.30, 5.30 Scuola e VIRTUAL 5.30